Kyoss-giugno-204

È evidente che chi non è online, è offline!

Oggi è bellissimo essere online, la tecnologia permette di spaziare letteralmente in qualsiasi dimensione.
Ma non c’è niente di male ad essere o ine anzi, in molti momenti della giornata è vivamente suggerito, “essere”.

“Potevamo stupirvi con e etti speciali, ma noi siamo scienza non fantascienza…” e quindi ogni mese realizziamo Kyoss.
Da diciotto anni, oggi al numero duecentoquattro, Kyoss è la nostra proposta per tenersi serenamente o ine.

Inizialmente pubblicavamo articoli di approfondimento sulle eccellenze del territorio italiano. Successivamente ci siamo concentrati su tutte le tematiche delle Arti, diventando scrigno di un mondo in continua evoluzione in Italia e all’estero.
Molti i personaggi noti che hanno espresso, in questi anni, il proprio pensiero, sulle pagine di Kyoss: Ilvo Diamanti sociologo, Aldo Cibic designer, Dee Dee Bridgwater cantante, Paolo Crepet psichiatra e sociologo, Lina Sastri attrice, Paolo Rossi calciatore, Antonio Riello artista, Valerio Massimo Manfredi storico, Fiorella Mannoia cantante, Diego dalla Palma image maker, Flavio Albanese architetto, Giancarlo Stella artista, Ermanno Olmi regista, Marco Pelle ballerino e coreografo, Natalia Estrada attrice, Federico Faggin inventore del microchip, Maria Amelia Monti attrice, Anna valle attrice, Dario Fo attore e premio Nobel, Cleto Munari designer, Ciro D’Ammicco editor tv, Vittorino Andreoli psichiatra e sociologo, Mario Botta architetto, Mimmo Paladino artista, Michele de Lucchi designer, Alessandro Mendini designer, Riccardo Manfrin architetto storico dell’arte, Alessandro Meluzzi sociologo e criminologo, Andrea Donati storico d’arte, Fabrizio Biferali storico d’arte, Umberto Ciauri,

Professor Salvatore Fazia critico dell’arte, Vittorio Sgarbi storico dell’arte.
Oggi Kyoss Arte è la rivista di riferimento nel mondo dell’Arte.
Vicina ad un lettore culturalmente elevato, che ha il piacere di ricercare e scoprire nell’arte la loso a del vivere.
A tal ne abbiamo costituito una Commissione Scienti ca di grande caratura internazionale. Un gruppo di esperti, studiosi, storici dell’arte e saggisti, con i quali creiamo ogni mese i contenuti di Kyoss.
Ci siamo presi un impegno: mostrare e raccontare l’arte.

Buona lettura, Simone Pavan

Written by admin